Per assistenza ed informazioni199 24 05 85
Seguici su:

Giuliano Group e easyNoleggio: stretto l’accordo per la Campania

Giuliano Group e easyNoleggio: stretto l’accordo per la Campania 31 Marzo 2021

Poco tempo dopo il Lazio, anche la Campania è pronta ad accogliere easyNoleggio: Giuliano Group estende la partnership attivando il servizio anche per la sede di Napoli. Questo evento segna un’importante svolta nella strategia di digitalizzazione del gruppo leader nel settore di macchinari ed attrezzature da lavoro.

L’accordo di franchising e licensing prevede l’acquisizione in esclusiva dei diritti del marchio easyNoleggio Campania e sancisce una nuova pietra miliare in una partnership volta a rivoluzionare l’edilizia in Italia. La digitalizzazione gioca un ruolo fondamentale e Giuliano Group anticipa i tempi sfruttando appieno della tecnologia introdotta da easyNoleggio.

Una piattaforma 100% al servizio del noleggio di macchine da lavoro

La potente piattaforma realizzata da easyNoleggio permette di noleggiare macchinari ed attrezzature da lavoro con un click rendendo l’intero processo completamente automatizzato ed efficiente. Alla praticità della piattaforma web si unisce l’esperienza di Giuliano Group e tutta la certezza di un servizio interamente rivolto al cliente: questo si traduce in importanti vantaggi economici.

Raffaele Giuliano, CEO di Officine Giuliano spa e Giulloc sarl commenta:

“Sono fiero di aver scelto il progetto di EasyNoleggio e di aver aderito alla partnership con Rentuu. La nostra scelta di scommettere sulla Regione Campania è una scelta non solo ragionata ma anche di cuore. La Campania è il luogo dove tutto ha avuto inizio, il Gruppo Giuliano nasce alla fine degli anni Settanta dall’esperienza professionale di Salvatore, fondatore dell’officina di riparazione di motocompressori, destinata a diventare la pietra miliare su cui si sarebbe costruita l’intera azienda.
Grazie alla sua intuizione imprenditoriale, all’attività di assistenza venne affiancata un’attività di noleggio di macchinari per l’edilizia che velocemente si espanse dalla piccola officina di Casoria in tutta la provincia di Napoli e poi in tutto il Centro Sud.
Per Giuliano Group collaborare con easyNoleggio è un traguardo importante, anche se considero tutto questo solo un primissimo passo verso il raggiungimento di risultati sempre più rilevanti nel mercato del noleggio di attrezzature attraverso il mondo dell’e-commerce.
Per Giuliano Group creare partnership di valore significa innanzitutto relazionarsi con i propri partners in modo trasparente e coinvolgerli nel raggiungimento di performance durature nel tempo in un’ottica di reciproca crescita. Il nostro intento è quello di collaborare per innovare”.

Digitalizzazione e fruizione sempre più efficiente dei servizi già offerti sul territorio nazionale sono solo alcuni dei nuovi obiettivi di Giuliano Group. Il digitale ha radicalmente cambiato le abitudini degli utenti di ogni servizio e le aziende si adeguano alle nuove esigenze del web.

Enrico De Rosa , CFO di Officine Giuliano spa, commenta:

“Le nuove abitudini, i nuovi bisogni, la necessità di essere sempre più veloci ed efficienti hanno dato inizio ad una nuova rivoluzione, quella digitale, il Covid-19 infine ha dato un’ulteriore spinta alla trasformazione cambiando per sempre il modo in cui interagiamo ed utilizziamo i prodotti ed i servizi. Il nuovo consumatore digitale predilige format dinamici che gli permettono di noleggiare direttamente dal proprio smartphone o tablet, si informa sul web, interagisce in chat, controlla le recensioni. Il nuovo noleggiatore non potrà più semplicemente fornire dei macchinari ma dovrà rendere la vita del cliente easy.
Le aziende, indipendentemente dalle loro dimensioni o dal settore in cui operano, dovranno essere pronte a soddisfare le esigenze dei nuovi consumatori, dovranno essere capaci di unire l’universo fisico e quello digitale per creare un’esperienza in cui il cliente è protagonista.
Si tratta di un processo di trasformazione che coinvolge tutte le aree ed i livelli di un’azienda e richiede un’attenta pianificazione a livello strategico.
La trasformazione digitale è un processo complesso, che può richiedere tempi più o meno lunghi a seconda della cultura aziendale, della sua storia e del suo attuale posizionamento sul mercato. La cosa certa è che non si può più fare senza”.