Per assistenza ed informazioni199 24 05 85
Seguici su:

Il capocantiere: chi è e cosa fa

Il capocantiere: chi è e cosa fa 15 Febbraio 2020

Tra le varie figure professionali presenti in un cantiere edile, quella del Capocantiere è fondamentale il funzionamento di molte attività. Vediamo insieme chi è e cosa fa.

Il capocantiere è una figura professionale veramente molto importante per un cantiere edile, poiché si tratta di un tecnico specializzato, dalle numerosissime competenze, che si occupa di coordinare i vari operatori e le loro attività.

Il capocantiere è un sottoposto del direttore dei lavori, e dirige in prima persona gli operai, idraulici, elettricisti e carpentieri e si interfaccia con altre figure professionali come ingegneri, architetti, ecc.

Ma chi è un capocantiere e cosa fa nello specifico?

Chi è il capocantiere

Il capocantiere può essere un operaio specializzato di 4° livello, un geometra, un ingegnere, un architetto o un agronomo, e come responsabilità principale ha quella di coordinare le maestranze di un cantiere edile.

È una figura professionale che si occupa di pianificare, organizzare, dirigere e controllare tutto ciò che è presente nel cantiere, valuta i progetti da quando cominciano a quando vengono completati, rispettando tutte le scadenze e le norme di sicurezza.

Quali sono le competenze di un capocantiere

Un buon capocantiere ha moltissime competenze sia professionali che personali. Ha accumulato sicuramente una lunga esperienza nel settore edile, ma ha anche grandi capacità di leadership, problem solvinge gestione delle risorse umane, tanto da poter affrontare situazioni eventualmente difficili insieme a gruppi eterogenei di persone, con calma ed educazione.

Inoltre, il capocantiere deve avere buone capacità di sintesi e analisi, nozioni di management e di ordine commerciale, normative tecniche e gestione amministrativa.

Che ruolo svolge il capocantiere?

Il capocantiere in un cantiere edile ha davvero moltissime mansioni da svolgere. Ecco elencate le più importanti per il suo ruolo:

  • Formare squadre di lavoro e assegnare mansioni;
  • Visitare i siti per assicurarsi che siano rispettati gli standard di qualità e sicurezza e che si rispettino i giusti tempi di consegna;
  • Gestire gli operai;
  • Gestire gli approvvigionamenti;
  • Controllare il materiale in entrata e in uscita;
  • Coordinarsi con il direttore di cantiere;
  • Gestire i contratti e ottenere licenze e permessi necessari ai lavori;
  • Stimare un budget;
  • Monitorare il budget;
  • Gestire i profitti e le spese;
  • Gestire le buste paga degli operai e le fatture dei subappaltatori;
  • Soddisfare i requisiti del progetto;
  • Organizzare incontri e riunioni di aggiornamento periodici con la squadra e altri responsabili;
  • Preparare rapporti su progressi o modifiche del progetto;
  • Mantenere rapporti con il cliente durante il progetto;
  • Rappresentare l’azienda nel migliore dei modi;
  • Motivare gli operai.