Per assistenza ed informazioni199 24 05 85
Seguici su:

Martello elettrico: come funziona e a cosa serve

Martello elettrico: come funziona e a cosa serve 13 Ottobre 2019

Giuliano Group offre in noleggio anche piccole attrezzature come il martello elettrico. Ma a cose serve in un cantiere edile?

Il martello elettrico, o martello demolitore, fa parte delle piccole attrezzature da cantiere ed è, infatti, molto utile per chi lavora nel settore dell’edilizia, un po’ meno per chi si occupa di fai-da-te. Questo strumento consente di eseguire lavori di demolizione in modo semplice e veloce, grazie alla funzione elettrica e al funzionamento a percussione.

Guardiamo da vicino cos’è e come funziona.

Martello elettrico: cos’è e come è fatto?

Il martello elettrico demolitore somiglia molto ad un trapano ma è più grosso e pesante. Questo utensile ha varie funzioni tra cui quelle di rimuovere i battiscopa, i rivestimenti, fare tracce nei muri.

Quindi, il martello elettrico è formato da un corpo centrale somigliante a un trapano con una grossa impugnatura ergonomica che serve ad assorbire le forti vibrazioni, proteggendo chi lo usa. All’estremità, poi, si trova una punta intercambiabile in acciaio che può essere di varie dimensioni.

L’avviamento si attiva da un interruttore accompagnato da un meccanismo che serve a regolare la velocità.

Come funziona un martello elettrico?

I martelli elettrici sono dotati di un potente motore che converte l’energia in forza demolitrice, ed è alimentato dalla presa di corrente. Il motore, tramite degli ingranaggi, aziona un pistone che si muove in modo alternato e rettilineo che comprime l’aria nel martello e fa in modo di creare onde d’urto che, a loro volta, colpiscono la punta del martello. La puta del martello elettrico, a questo punto, diventa uno scalpello e distrugge la parte su cui colpisce.

I martelli elettrici hanno molti vantaggi tra cui la maneggevolezza e la leggerezza, così da essere trasportato più facilmente in giro per il cantiere ed essere utilizzato più a lungo poiché fa in modo di dimezzare le vibrazioni che produce.

Come usare un martello elettrico in sicurezza

Il martello elettrico è uno strumento piccolo ma non per questo meno potente e, di conseguenza, va usato con molta attenzione e con precauzioni per non causare danni a se stessi o agli altri. Da tenere bene a mente che questo strumento, per via delle vibrazioni, tende a spostarsi, quindi è importante tenerlo ben saldo e al di sotto della linea delle spalle e ricordarsi di demolire con cautela per non rischiare che qualche detrito ti colpisca.

I pericoli dell’usare un martello elettrico

  • Polvere
  • Urti, compressioni, colpi
  • Rumore
  • Vibrazioni

L’operaio deve proteggersi con questi dispositivi

  • Visiera
  • Guanti
  • Calzature di sicurezza
  • Tuta di protezione
  • Elmetto
  • Otoprotettori
  • Mascherina

Regole per usare un martello elettrico in tutta sicurezza

  • Verificare il funzionamento di tutti i dispositivi di protezione
  • Segnalare la zona con il rischio di rumorosità elevata
  • Impugnare saldamente il martello durante l’uso
  • Assicurarsi di essere in una posizione stabile
  • Non forzare l’utensile
  • Evitare turni prolungati
  • Segnalare malfunzionamenti
  • Dopo l’uso, disattivare il compressore, scaricare il serbatoio dell’aria, scollegare i tubi dell’aria e controllarne l’integrità.

Giuliano Group offre in noleggio i migliori macchinari per cantieri edili. Per ulteriori informazioni, o per usufruire del servizio di noleggio e assistenza, non esitare a compilare il nostro form contatti.