Per assistenza ed informazioni199 24 05 85
Il numero whatsapp è attivo dal Lun al Ven 8-13 e 14-17 Lun - Ven 8-13 e 14-17Seguici su:

Noleggio: quali sono gli obblighi di noleggiatore e cliente?

Noleggio: quali sono gli obblighi di noleggiatore e cliente? 30 Maggio 2022

Il noleggio deve essere regolato da un contratto che lega sia il noleggiatore che il cliente, disciplinando quindi tutti gli aspetti normativi, tra i quali oggetto, durata e responsabilità delle parti.

 

Noleggio: quali sono gli obblighi di noleggiatore e cliente? Innanzitutto, è bene sapere che il contratto di noleggio non è previsto dalla legge in maniera esplicita. Ciò che rimane obbligatorio è l’elenco delle persone che andranno a utilizzare la macchina, quindi i loro nominativi (ovviamente con le dovute abilitazioni del caso).
Per questi motivi bisogna far riferimento al D.Lgs. n. 81/2008 (TU), fondamentale per la salute e la sicurezza del lavoratore, il quale disciplina i compiti e le responsabilità delle parti coinvolte nel noleggio di attrezzature da lavoro.

Andiamo quindi a scoprire come funziona il contratto da noleggio e gli obblighi da rispettare tra cliente e noleggiatore.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Perché noleggiare l’attrezzatura da lavoro edile?

 

Obblighi del noleggiatore
Chi noleggia la machina o la specifica attrezzatura, deve assicurarsi che queste siano conformi a quanto descritto dalla normativa tecnica specifica in termini di sicurezza (art.72 comma 1 del D.Lgs 81/2008). Tutto deve essere in buono stato di conservazione, perfettamente funzionante e pulito al momento della consegna.

Il noleggiatore deve anche consegnare la documentazione relativa alla macchina noleggiata, con tutte le certificazioni, il libretto di uso e la manutenzione che disciplina il corretto utilizzo dell’attrezzatura o della macchina. Il registro delle manutenzioni, per legge, non è obbligatorio consegnarlo, ma per rendersi più professionali possibile è indicato renderlo disponibile alla visione.

Per tutto il periodo di noleggio, il noleggiatore deve farsi consegnare dal cliente l’elenco dei nominativi che utilizzeranno l’attrezzatura noleggiata, anche se non è tenuto a verificare la veridicità delle informazioni; è il cliente, infatti, a dichiarare che i propri lavoratori sono formati e abilitati all’utilizzo di determinate macchine o strumenti specifici.
Inoltre, il noleggiatore è obbligato anche a eseguire una prova con la macchina per spiegare al cliente tutti i dettagli sul suo funzionamento.

 

Obblighi del cliente

Il cliente deve rispettare tutto ciò che dichiara il contratto di noleggio. In primo luogo, le macchine, gli strumenti e l’attrezzatura varia devono essere utilizzati solo dai nominativi presenti nell’elenco consegnato al noleggiatore, solo nelle ore concordate e all’interno del luogo indicato nel contratto di noleggio.
Il cliente, inoltre, deve pagare il corrispettivo dovuto al noleggiatore in base a ciò che è stato indicato nel contratto di noleggio; durante la stipula del contratto tra le parti, il cliente versa al noleggiatore un deposito cauzionale, che gli viene restituito al termine del periodo di noleggio (se tutto è stato rispettato).

 

La manutenzione

Per quanto riguarda la manutenzione durante il periodo di noleggio, che sia straordinaria o ordinaria, essa deve essere effettuata dal noleggiatore. Stesso discorso per le riparazioni in caso di guasto o sinistro. Questo per garantire, naturalmente, la sicurezza di tutti.
Il cliente, durante tutto il periodo di noleggio, è invece tenuto a eseguire una serie di manutenzioni giornaliere e periodiche, insieme a un controllo prima dell’utilizzo e della messa a riposo della macchina. Parliamo quindi di pulizia della macchina, controllo dei livelli di olio, acqua e carburante, ricarica delle batterie e lubrificazione a seconda della specifica attrezzatura e del suo manuale d’uso.

 

Per approfondire: “Come ridurre le spese dell’azienda col noleggio macchinari

 

Giuliano Group rimane a vostra completa disposizione per qualsiasi tipo di informazione. Contattaci per un preventivo gratuito al 199 24 05 85, anche su Whatsapp dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 17.