Per assistenza ed informazioni199 24 05 85
Seguici su:

Polizze assicurative per cantieri edili: quali sono

Polizze assicurative per cantieri edili: quali sono 31 Maggio 2019

Un cantiere è un ambiente lavorativo ad alto rischio, per questo motivo vanno stipulate varie polizze assicurative per cantieri edili, alcune obbligatorie. Vediamo quali

L’uso di ponteggi, macchinari meccanici, altezze e quant’altro rendono il cantiere uno degli ambienti lavorativi più a rischio. Gli incidenti a carico dei lavoratori, i danni a terzi o incidenti che coinvolgono altre proprietà possono gravare sulle spalle dell’imprenditore, con ingenti risarcimenti di natura economica.

Ecco perché è fondamentale stipulare delle polizze, molte delle quali obbligatorie. Facciamo un po’ di chiarezza riguardo alle polizze assicurative per cantieri edili.

Quali sono le polizze assicurative obbligatorie

Tutte le imprese edili, soprattutto se partecipano a bandi pubblici e privati, hanno necessità di un’adeguata copertura assicurativa. Le polizze obbligatorie sono:

  • fidejussione provvisoria;
  • fidejussione definitiva;
  • fidejussione per svincolo ritenute di garanzia sugli Stati Avanzamento Lavori;
  • Responsabilità Civile verso Terzi ed Operai (RCT-RCO);
  • polizza CAR (Constructor’s All Risks)
  • La cauzione

La cauzione: cos’è?

La Stazione Appaltante richiede una garanzia all’impresa chiamata a eseguire un’opera: ecco cos’è la Cauzione. Quest’ultima può essere personale, ossia una fidejussione, o reale in titoli o denaro, disposta a favore di chi potrebbe subire danni o perdite in caso di mancato o errato adempimento di un’obbligazione.

In cosa consiste la fidejussione provvisoria

La fidejussione provvisoria, richiesta dalla Stazione Appaltante per coprire gli eventuali costi di affidamento della gara ad un altro concorrente, comprende:

  • Un’emissione a corredare l’offerta;
  • La garanzia del 2% del valore dell’opera, inclusi gli oneri per la sicurezza.
  • La durata minima di 180 giorni dalla data di presentazione dell’offerta e l’impegno al rinnovo di garanzia da parte del fidejussore in caso che l’appalto non sia stato ancora aggiudicato alla scadenza della polizza.
  • Lo svincolo automatico al momento della sottoscrizione del contratto.

La fidejussione definitiva

La fidejussione definitiva è caratterizzata da:

  • Una stipula solo da parte dell’aggiudicatario dell’appalto;
  • La copertura di tutti gli oneri per il mancato adempimento dell’esecutore dell’opera;
  • Garanzia al 10% dell’importo contrattuale, compresi degli oneri per la sicurezza;
  • Svincolo progressivo, fino ad un massimo dell’80% dell’importo garantito, con lo Stato di Avanzamento lavori da parte dell’appaltatore.

Fidejussione per svincolo ritenute di garanzia sui SAL

Ogni volta che all’Ente Appaltante viene presentato uno Stato di Avanzamento Lavori, SAL, quest’ultima è tenuta a effettuare delle ritenute sui pagamenti nei confronti dell’impresa appaltatrice come ulteriore garanzia dei propri obblighi, ritenute che saranno svincolate solo dopo l’approvazione del collaudo dell’opera.

Cos’è la Polizza CAR

CAR è l’acronimo di “Constructor’s All Risks”, e questa polizza rappresenta una forma di assicurazione proprio verso tutti i rischi del costruttore, garantendo per i danni subiti dall’opera in costruzione o verso terzi.

La polizza CAR tutela da tutti i danni diretti e materiali, tranne quelli causati da errori di progettazione, cause di forza maggiore o azioni di terzi. La polizza entra in vigore dal momento in cui si allestisce il cantiere fino alla certificazione di fine lavori.

La Polizza di Responsabilità Civile verso Terzi ed Operai RCT Operai (RCT-RCO)

Questa polizza garantisce danni che sono stati fatti involontariamente a terzi nell’esercizio dell’attività. Comprende anche i rischi collegati all’utilizzo delle macchine.